Nuovo codice di autoregolamentazione per le aziende del settore della diagnostica e dei presidi bio-medica

Dall’inizio di quest’anno, è entrato in vigore a livello europeo un nuovo codice di autoregolamentazione che, in un’ottica di etica e trasparenza, regolamenta e restringe ulteriormente le norme relative all’organizzazione di eventi formativi in ambito medico-scientifico. Infatti, MedTech Europe, l’associazione europea che riunisce le aziende del settore della diagnostica e dei presidi bio-medicali e le associazioni nazionali come Assobiomedica ha approvato un nuovo codice di autoregolamentazione.

Per l’italia, le regole all’interno del nuovo codice risultano tuttavia meno restrittive in quanto il codice etico di Assobiomedica prevede già diversi limiti in merito all’organizzazione e alla sponsorizzazione degli eventi formativi. Tra le varie restrizioni, si segnala l’impossibilità da parte delle aziende di effettuare il reclutamento diretto dei partecipanti e di supportare economicamente la sponsorizzazione dei professionisti sanitari ai congressi formativi organizzati da terzi.

Le aziende che aderiscono a MedTech Europe, per contribuire all’organizzazione di eventi formativi dovranno quindi avvalersi della collaborazione di società scientifiche o di provider Ecm, oppure di organizzazioni che operano in ambito sanitario, attraverso un contributo educazionale non condizionante che sempre in un ottica di etica e trasparenza garantisca l’indipendenza della formazione medico-scientifica.

Codice MedTech- linee guida Assobiomedica

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: